Locride.net   Portale turistico della Locride Mail: info
La vallata dello Stilaro  
Camini: Abitanti 878
Pro Loco "Il Castello"
Comune 0964.733037
CAP 89040
Guardia Medica: 0964 733300
 
Realtà locali in web:
Radio Fantasy Aical - Energia ed ambiente - Riviera dei Bronzi - Hotel a Riace -
 
Manifestazioni e ricorrenze:
Maggio: Festa San Nicola
Giugno: Corpus Domini, Festa di sant'Antonio, Ellera - 
Agosto: Festa San Gaetano, Ellera - 
Dicembre: Mostra mercato - Sagra delle "Zippule"
 
Luoghi da visitare:
 
Calabria - Riviera dei Cedri -
 

 

 

 

 

 

 

Bivongi, Pazzano, Stilo, Monasterace, Camini, Stignano, Riace, Placanica, Caulonia, Roccella Jonica.
 
Vallata del Torbido: San Giovanni di Gerace, Grotteria, Mammola, Martone, Gioiosa Jonica, Marina di Gioiosa Jonica.
Epizephiri: Canolo, Agnana, Siderno, Antonimina, Gerace, Locri, Portigliola, Ciminà, Sant'Ilario dello Jonio.
Vallata del Bonamico: Ardore, Benestare, Platì, Careri, Bovalino, San Luca, Casignana, Samo, Sant'Agata del Bianco, Caraffa del Bianco, Bianco.
Heracleum: Africo, Ferruzzano, Bruzzano Zeffirio, Staiti, Brancaleone.
Grecanica: Palizzi, Bova, Bova Marina, Condofuri, Roghudi, Roccaforte del Greco, Melito Porto Salvo.
 I vostri articoli:
Pro Loco "il Castello" -
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

gruppo aziendale

 
Comune della Locride: Camini
     

Situato tra le alture di Punta Stilo, Camini è circondato da vasti vigneti ed oliveti, prevalentemente agricolo, questo centro in antichità era denominato "Kaminion", da fornaci, che nei dintorni ancora se ne distinguono i resti. Esistente già al tempo di Kaulon, il massimo della prosperità lo ha avuto intorno al 1500 quando assieme agli altri comuni del circondario facevano parte della Contea di Stilo. Posto in una solitaria e felice posizione, offre al visitatore la bellezza di un paesaggio quasi incontaminato, lo splendore delle abitazioni, semplici e pittoresche, poste nel suo centro storico. 

Duramente colpito dai sismi del 1783 e del 1905, ha perduto gran parte dei suoi beni artistici.

L’architettura è infatti frutto della naturale inclinazione degli operosi abitanti di questo paese, ma non è priva di un certo fascino.

Da vedere "A turri" costruzione del XVI sec. nel centro storico e le torri di "Placarite" e "Vedera" sul litorale il località Ellera. In contrada San Leonte, si possono invece visitare alcune testimonianze di un certo valore archeologico e nelle immediate vicinanze della villa patronale, un pozzo risalente all’XI secolo, adornato da preziose opere scultoree.

L’economia locale, principalmente agricola, si basa sulla produzione di cereali, agrumi, olio e vini (si segnala la presenza in luogo della cantina sociale "Bivongi").

Nel corso della visita a Camini è possibile acquistare ottimi latticini, frutto del lavoro di alcuni pastori, ma destinati alla distribuzione nel solo mercato interno. In Marina opera da diversi anni una ditta olandese, che coltiva fiori, esportati poi in tutti i mercati d’Europa.

Nel settore turistico, invece, si stanno intraprendendo importanti iniziative che si spera abbiano risonanza anche all’estero.

Festa del Patrono San Nicola da Bari la prima domenica di agosto e festa del Corpus Domini in giugno.

   
  ... per saperne di più ...
  - HOME -
  Agenzia viaggi: Stiltour - Monasterace
 

Locride.net                           Contact: info@asmedia.it  +39.334.8002030