Locride.net   Portale turistico della Locride Mail: info
La vallata del Torbido  
Grotteria: Abitanti 3755
Pro Loco
Comune: 0964.53022
CAP 89043
Guardia Medica: 0964 53192
 
RealtÓ locali in web:
 
Manifestazioni e ricorrenze:
Agosto: .
 
Luoghi da visitare:
Vie cittadine - I gafi - necropoli - valico di Croceferrata - 
 
Associazioni:
Donne per Grotteria - Ass. bandistica "f. Cilea" - 
 
San Giovanni di Gerace, Grotteria, Mammola, Martone, Gioiosa Jonica, Marina di Gioiosa Jonica.
Vallata dello Stilaro: Bivongi, Pazzano, Stilo, Monasterace, Camini, Stignano, Riace, Placanica, Caulonia, Roccella Jonica.
Epizephiri: Canolo, Agnana, Siderno, Antonimina, Gerace, Locri, Portigliola, CiminÓ, Sant'Ilario dello Jonio.
Vallata del Bonamico: Ardore, Benestare, Platý, Careri, Bovalino, San Luca, Casignana, Samo, Sant'Agata del Bianco, Caraffa del Bianco, Bianco.
Heracleum: Africo, Ferruzzano, Bruzzano Zeffirio, Staiti, Brancaleone.
Grecanica: Palizzi, Bova, Bova Marina, Condofuri, Roghudi, Roccaforte del Greco, Melito Porto Salvo.

gruppo aziendale

 
Comune della Locride: Grotteria
  In posizione panoramica dalle alture della vallata del Torbido, domina tutta la valle, nel suo territorio le montagne ai piedi del passo della Limina e le dorate spiagge dello Jonio. Il cuore della cittadina  Ŕ disseminato di vicoli stretti e tortuosi, piccole piazze dai toni caldi e romantici, si possono ammirare ancora i numerosi portali con lo stemma gentilizio della casa di appartenenza e l'anno di costruzione (la maggior parte sono del XVIII e XIX secolo), i caratteristici "gafi", gli antichi passaggi pedonali sotto le abitazioni, e le vecchie fontane raffigurate da volti umani scolpiti nella pietra. Le remote origini di Grotteria, comunque, sono evidenziate dai numerosi reperti archeologici fino ad oggi rinvenuti, la maggior parte dei quali Ŕ presso il Museo di Locri e quello di Reggio Calabria. La testimonianza principale Ŕ la necropoli preellenica del IX-VIII secolo a.C. (tarda EtÓ del Bronzo e Prima EtÓ del Ferro), rinvenuta a S. Stefano, contrada distante qualche chilometro dal centro storico, dove sono state trovate numerose suppellettili funerarie di varia natura, terracotta, bronzo e ferro, e numerose armi e altri oggetti in un sepolcreto di rito a inumazione collettiva. Altra testimonianza la si pu˛ trovare sul monte Palazzi (1215 m.) presso Croceferrata, dove sono stati rinvenuti negli anni '60, resti di una costruzione d'epoca magno-greca (V secolo a.C.) a pianta circolare; molti suppongono si tratti di una stazione di transito, crocevia tra la dorsale jonica e la tirrenica. Tutto questo supporta il fatto che all'arrivo dei coloni greci, la zona era giÓ abitata. E' possibile affittare case e camere per soggiorni al contatto con la natura e la gastronomia a base di prodotti agricoli di antica  tradizione.
 
   - HOME -
  Agenzia viaggi:
 
 

 
   
Locride.net   proprietÓ Asmedia arl, Viale Lupa, 4   89040 Monasterace Rc  +39.339.5985772